StockSnap_KQVVLIZX6I

Una grande visibilità nel posizionamento locale

Recenti dati ufficiali di Google parlano chiaro, il 30% delle ricerche da smartphone è di tipo locale. In cosa si traduce tutto ciò? La risposta è semplice, quando una persona ha bisogno di qualcosa, sia essa un prodotto o un servizio lo cerca nelle vicinanze, affidandosi a una ricerca locale e di conseguenza a un risultato locale.
Potrei dire che il primo grande vantaggio dell’essere presente in quella determinata tipologia di risultati, quindi tra i risultati di tipo locale quali Local Pack, Google Maps, ecc. è quello di assicurarsi grande visibilità.

Un maggior numero di contatti

Un altro aspetto molto interessante, evidenziato da uno studio di Google, è che questa tipologia di utenti spesso converte subito, addirittura entro un giorno. Questo significa che essere visibile tra i risultati locali ti garantisce un maggior numero di contatti, che si tratti di telefonate o visite in-store, in un lasso di tempo che è relativamente breve.
I vantaggi diventano ancora più evidenti nel campo della ristorazione in quanto, da un altro sondaggio di Google, si evidenzia che le persone che decidono di andare in un locale usano lo smartphone e, in particolare, le applicazioni di Mappe Online sia per decidere il locale in cui andare, sia per ottenere informazioni sulle indicazioni stradali. In questo caso, gli utenti sono particolarmente “caldi” vogliono soddisfare un bisogno, quello di cercare un ristorante, quasi in tempo reale.
In un periodo di profonda crisi economica le attività di digital marketing possono rappresentare un’ancora di salvezza, un modo per restare a galla e avvantaggiarsi sulla concorrenza. E nel caso di attività con sedi fisiche, quali appunto ristoranti, hotel, negozi, attività che prestano un servizio in una determinata area (ad es. idraulici, ecc.) il local search marketing è un’attività imprescindibile.
Molto spesso, ciò che i titolari delle attività sottovalutano, è che il proprio business può già essere presente online tra i risultati locali (quindi in primis su Google Maps) anche senza che ci si sia mai preoccupati di creare e verificare la scheda Google My Business relativa alla propria attività.
Perché accade questo? Perché Google crea automaticamente delle schede local basandosi sui dati che reperisce nel web e che spesso provengono dai contenuti generati dagli utenti.
Cosa significa tutto ciò? È molto semplice…. può capitare di essere online (senza nemmeno saperlo) con una scheda che presenta orari di apertura sbagliati, indirizzo errato, numero di telefono errato, persino con una dicitura “chiuso definitivamente” anche quando non è vero.
Le conseguenze possono essere disastrose perché in tutti questi casi i vostri potenziali clienti vi cercheranno, non vi troveranno e si dirigeranno altrove. Verificare o rivendicare una scheda Google My Business ti dà un altro grande vantaggio: gestire, nei limiti del possibile, la tua presenza online con dati corretti e aggiornati. La gestione della scheda local ti consente, inoltre, di rispondere direttamente alle recensioni degli utenti prestando quindi particolare attenzione alla tua brand awarness e brand protection.